Logo Studio GBG - Studio Legale Milano Gasperini Boffelli & Partners
 
SEI IN: Ignora collegamenti di navigazione > Home page

Studio Legale Gasperini Boffelli & Partners 
Milano, Via Podgora 13

LE Competenze
Lo Studio Legale è specializzato nelle materie del diritto civile, commerciale e tributario. L'attività dello Studio include anche il diritto di famiglia, il diritto delle assicurazioni ed il diritto fallimentare, sia in sede stragiudiziale sia nell'eventuale fase giudiziale delle controversie.  
I Professionisti 
 
Avv. Marcello Gasperini
Specializzato in diritto civile e commerciale
Parla inglese e spagnolo.
 



Avv. Boris Boffelli
Specializzato in diritto civile e tributario.
Parla inglese, francese e spagnolo.

 
 
     Lo studio LEGALE 
Lo Studio Legale Gasperini Boffelli & Partners nasce a Milano nel 2004, dall’incontro professionale e dall’iniziativa dei suoi due attuali soci, provenienti da diverse aree di formazione giuridica. Nel corso degli anni il progressivo sviluppo dello Studio e l’incremento dei professionisti che vi collaborano ha favorito un’espansione della clientela (sotto il profilo settoriale e dimensionale), con conseguente ampliamento delle aree di intervento professionale.

Attualmente lo Studio ha acquisito una consolidata clientela prevalentemente imprenditoriale, la cui esigenza di competitività sui mercati nazionali e stranieri determina la quotidiana richiesta di un’assistenza legale il più possibile tempestiva, pratica ed efficace.
Ultime notizie
La banca deve risarcire il correntista per prelievi effettuati da terzi prima della denuncia del furto del bancomat
Con sentenza n. 9721/2020 la Cassazione ha sancito che in caso di furto del bancomat, la banca è tenuta a risarcire il correntista per i prelievi abusivi effettuati prima del blocco e della denuncia. I giudici della Suprema Corte hanno infatti ritenuto onere dell'istituto di credito provare che il prelievo non è opera di terzi.  Leggi >
No alla sentenza costitutiva ex art. 2932 c.c del preliminare sottoposto a condizione
Con sentenza del 06/09/2019, n. 22343 la Cassazione Civile ha precisato che non è possibile utilizzare la procedura di cui all'art. 2932 c.c. - ossia una sentenza sostitutiva della conclusione di un contratto in caso di inadempimento di una parte - per trasferire un immobile laddove il contratto preliminare di compravendita preveda che l'acquisto si realizzi a seguito dell'avversarsi di una condizione non ancora realizzata. Leggi >
Copyright © GASPERINI BOFFELLI & PARNERS
STUDIO LEGALE AVVOCATI MILANO
Via Podgora, 13 - 20122 Milano

tel:  +39 02 45476872
fax: +39 02 45476873


Privacy e Cookie Policy














Fotografia di Alessandro Preti  © Tutti i diritti riservati
Contattaci
CAPTCHA
Change the CAPTCHA code